L'ultima Torcia: campagne
Mappa%20della%20Baronia%20del%20Grifone

Occhio alla testa!

Lorkan (nano, Guerriero)
Gerard (umano, Ladro)
Laka (nana, Sacerdotessa della Luce)
Jildoar (elfa, Maga)

Il gruppo di avventurieri, la cui amicizia si è consolidata negli anni, viene incaricato da Tama Lemmister di Bolves di pattugliare la Via del Passo Breve e proteggerla dai malvagi goblin, i cui attacchi sono divenuti molto frequenti: per ciascun goblin ucciso essi saranno ricompensati con un fiorino.

Poco dopo essersi lasciati alle spalle la locanda della Luna Insonne, i nostri si scontrano con due goblin. Lo scontro si chiude rapidamente con la vittoria del gruppo. Gerard taglia l'orecchio sinistro ai due goblin e ripone i trofei in un sacchetto per poter intascare in seguito la ricompensa.

Il gruppo si interroga sulla presenza dei goblin nelle vicinanze di Bolves, quando intravede poco distante la Casa Umerana: l'atmosfera è sinistra e dal cortile antistante l'edificio si leva una colonna di fumo. Gerard si avvicina furtivamente e riceve una macabra sorpresa: la fattoria è stata attaccata da un gruppo di terribili orchi, gli abitanti sono stati trucidati e riposti su una pira al centro del cortile. Dopo che due degli orchi si sono allontanati, Gerard si infila in casa e trova un sopravvissuto, Fugus, che riesce a portare in salvo.

Laka prega per i defunti di Fugus, poi il gruppo elabora un piano di vendetta: circondare la casa con il fuoco mentre gli orchi dormono, lasciando una sola via di fuga possibile per ucciderli uno ad uno. Laka rimane con Fugus mentre il gruppo si appresta a realizzare la sua strategia: liberatisi dell'intoppo di altri due goblin nel fienile, il gruppo circonda il cortile con la paglia.

Ma è allora che una delle creature mostruose si sveglia e lancia l'allarme. Gli orchi circondano Lorkan, con cui iniziano uno scontro cruento che non permette a Jildoar di trovare lo spazio per lanciare i suoi incantesimi. Nonostante la sua incredibile resistenza, le cose iniziano a mettersi male per Lorkan quando finalmente sopraggiunge Laka che lo cura con la sua magia: alla fine il gruppo ha la meglio.

Dopo essersi liberati dei corpi degli orchi ed aver aiutato Fugus a sistemare i danni più gravi, i nostri trovano riposo nelle solide mura della fattoria assaporando la zuppa della buonanotte preparata dal nano.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License