Ambientazione

Fazioni

Le Lame

TheBlades.gif Le Lame sono un'organizzazione segreta devota all'Impero. La loro missione è preservare l'equilibrio delle forze interne all'Impero, mantenendo le province sotto il saldo controllo dell'Imperatore. Alcune Lame sono uomini o donne che dedicano la loro stessa vita alla causa dell'ordine (come i Personaggi Giocanti), altri conducono la propria esistenza a stretto contatto con l'ordine, fornendo ad esso sostegno sociale, politico e militare, informazioni e denaro; perciò, essere una Lama non significa necessariamente essere una spia al soldo dell'Impero. Proprio per il fatto che Le Lame sono un'organizzazione segreta, non possiedono delle rappresentazioni locali, né un quartier generale. Tuttavia, l'ordine è organizzato in una solida gerarchia, al vertice della quale si trovano i Maestri.

Oggetti

Prodotti

Malaspina, Vino di: vino rosso scuro, secco e piuttosto acido. Originario della Contea di Malaspina, è prodotto quasi esclusivamente nell'Etruria centrale.

Oggetti magici

Lingua di Fuoco (spada lunga): prima di andare perduta e divenire un'arma leggendaria, la spada fiammeggiante fece le sue vittime tra i nemici di Etruria, brandita dal suo ultimo Re. Secondo alcune dicerie la spada si trova ora nelle mani del potente Duca della Colonna.

Volumi

Alchimista, L': ?
Erbario, L':?
Distrazione, La: ?
Manuale delle Lame: ?
Sonetto ad Ercole, di Francesco dell'Urbe: opera postuma di Francesco dell'Urbe, narra l'ammirazione per la forza e il coraggio dell'eroe mitico e di come queste doti siano necessarie in ogni tempo e luogo.
Storia dell'Impero, I: ?
Storia dell'Impero, II: ?
Storia dell'Impero, III: ?

Mezzi

Doppia Aquila: nave mercantile.

Geografia

Impero

L'impero (o Sacro Impero) è un'entità sovranazionale che eredita in parte la gloria e il prestigio del Vecchio Impero: è composto da una serie di nazioni, regni e repubbliche che si riuniscono nel Collegio dei Principi Elettori per eleggere l'Imperatore.
Imperatore: nessuno

Province Imperiali

Alemagna

La capitale dell'Alemagna è anche la capitale dell'Impero: Acquisgrana.

Borgogna

Provincia occidentale dell'Impero é caratterizzata da una catena di aspre montagne e dall'accesso al mare
Capitale: Vermont
Clima: ?
Nomi maschili: ?
Nomi femminili: ?

Britannia

Le terre di Britannia si trovano a Nord Ovest della Borgogna e soltanto una piccola parte di esse appartiene all'Impero. I Bretoni presentano i seguenti tratti fisici: statura media o alta; capelli biondi, rossi o castani; occhi chiari. I Bretoni sono un popolo fiero e intelligente, che ha saputo costruire solidi rapporti commerciali con l'Impero e le popolazioni limitrofe, mantenendo l'indipendenza; sono organizzati in clan. La capitale di Britannia è Branemark. La lingua corrente è il Bretone: in passato, i Bretoni sottomisero la Borgogna ed è a questo che si deve la diffusione della lingua bretone anche nelle terre di Borgogna.

Nella parte di Britannia assoggettata all'Impero, vi sono dei casati. Recentemente i due casati più potenti, gli York della Rosa Bianca e i Lancaster della Rosa Rossa si sono affrontati in una sanguinosa lotta al potere, chiamata appunto Guerra delle Due Rose che ha visto vincitori i Lancaster. Attualmente, la Duchessa di Branemark è Griselda di Lancaster.

Etruria

Provincia meridionale dell'Impero, è caratterizzata da brulli paesaggi collinari e campagne aperte, prevalentemente coltivate a vite.
Capitale: Roccastrada
Clima: mediterraneo.
Nomi maschili: Antonio, Caio, Giulio, Ezio, Marco.
Nomi femminili: ?

Acquardente

Acquardente è un'anonima cittadina dell'Etruria centrale.
Abitanti: 1000.

Luoghi di interesse:

  • Rocca dei Malaspina: il maniero dei Malaspina si erge su un colle a un paio di miglia dal centro abitato di Acquardente.

Luoghi secondari: Locanda del Cinghiale Bianco, Osteria della Malombra.

Adua

Adua è un grosso centro dell'Etruria settentrionale.
Abitanti: 15000.

Isola-prigione di Leomund

L'isola di Leomund si trova qualche chilometro al largo della costa orientale dell'Etruria. L'isola è nota per ospitare un famoso penitenziario imperiale, in cui sono rinchiusi criminali pericolosi; la prigione è gestita dai detenuti stessi. Pare che l'intera struttura sia stata progettata da Leonardo, che ancora la utilizza come laboratorio per i propri esperimenti. Infine, l'isola presenta delle anomale proprietà magnetiche.
Abitanti: ?

Roccastrada

Roccastrada è la capitale dell'Etruria.
Abitanti: ?

Luoghi di interesse:

  • Maniero dei Medici, residenza di Lorenzo, Granduca dell'Etruria.

Terre dell'Urbe

Le terre che circondano l'antica capitale non appartengono ad alcuna provincia.

Urbe

L'Urbe è la capitale in rovina del Vecchio Impero. La città conserva parte dei suoi palazzi storici, assieme a molte rovine abbandonate e saccheggiate dai predoni e dai comuni cittadini, che hanno ricavato una nuova città attorno al nucleo storico.
Abitanti: 50000
Nomi maschili: Giovanni, Antonio, Luca, Matteo, Alberto
Nomi femminili: Maria, Antonietta, Sara, Lucia, Daniela

Luoghi di interesse:

  • Porto: costruito attorno al vecchio porto, ingloba una serie di antichi editifici costruiti sull'acqua.
  • Pantheon: la dimora di tutti gli dèi, considerato un tempo il tempio dei templi, conteneva le rappresentazioni di tutti gli dei. Le leggende narrano che chi possiede la vera immagine delle divinità otterrà in dono il potere degli dèi stessi.
  • Piazza degli Eroi: piazza dove si trovano le cinque statue degli eroi più famosi del Vecchio Impero: Arduino, il generale noto per la sua irruenza ed il suo genio sul campo di battaglia, guidò l'esercito imperiale nella nota battaglia del Tevere, dove massacrò il nemico superiore numericamente; Davide, il saggio re dell'Urbe, eccellente cacciatore, noto anche per essere stato l'uomo più istruito del suo tempo. La leggenda vuole che il mondo non avesse segreti per lui; Ercole, l'uomo più forte del mondo, si dice che con un pugno polverizzasse i massi e che il suo coraggio fosse leggendario; Samuele, cartografo, mago e viaggiatore, le sue mappe sono le più famose del mondo ancora oggi; Sigismondo, pio e devoto agli dei, fu un architetto squisito, ricordato anche per la sua dote di riuscire a comunicare con ogni essere vivente.
  • Tre antiche torri.
  • La vecchia arena.
  • L'arena.
  • Rovine del faro.
  • Scavi archeologici della palude.

L'Urbe non ha prigioni, come può essere l'Isola di Leomund. I prigionieri sono ospitati nei sotterranei dell'Arena e poi mandati alla morte in esecuzioni pubbliche o combattimenti all'ultimo sangue.

Altri luoghi:

Locanda Al Riposo: situata a due chilometri dalle mura dell'Urbe, è luogo per il cambio di cabio dei cavalli, dirigenze e luogo di tappa forzato il viaggio verso l'Urbe.
Isola della scala: isola situata a un chilometro dall'Urbe, è la residenza del Duca Alberto Colonna. Ospita sul suo aspro terreno una delle più inespugnabili fortezze del vecchio e del nuovo Impero e si dice sia stata dimora degli Imperatori per molti secoli.

Fazioni:

  • uomini del Duca Colonna: il Duca Alberto Colonna controlla un buon 60% dell'Urbe, aiutato dai suoi uomini, tutti stranieri ma provenienti dall'Urbe;
  • uomini di Mestiere: il mercante d'armi Giovanni Mestiere coi suoi mercenari controlla il resto dell'Urbe;
  • il Gladio: società di gladiatori professionisti, organizza gli spettacoli e le esecuzioni nell'Arena.
Tivoli

Tivoli è un paese agricolo al confine tra Etruria e territorio dell'Urbe.
Nei pressi sorge il tempio di Eracle.

Tempio di Eracle

Complesso monumentale dedicato ad uno dei grandi eroi del primo impero.
Luogo oscuro e carico di magia.
Vaste rovine tra le quali si riescono a distinguere i resti di una statua enorme (rimangono solo i piedi) una piazza decorata con una grande aquila e il vero e proprio tempio di Eracle.
Il luogo di culto dedicato all'eroe è di stile classico.
L'interno è decorato da urne cinerarie di vari imperatori, da una statua del dio (a cui sembra mancare qualcosa da una mano) e da un iscrizione in greco (il momento del risveglio attende tutti noi, su una soglia o dove la strada gira se la vita viene richiamata; scintille come moscerini verso quest'unica scheggia di tempo scintillante tal sale sull'acqua, noi ci aggregheremo in una mano rimpicciolita, venata di paure e percorsa da ciò che è improvvisamente prezioso; in questo giorno in cui la strada gira arriva il momento del risveglio)
Al di sotto del tempio, tramite un elevatore meccanico, si giunge in un enorme spazio recentemente usato da Leonardo per i suoi esperimenti.

Società

Collegio dei Principi Elettori

Il Collegio dei Principi Elettori è formato da due ecclesiasti e cinque laici:

  • l'Arcivescovo di Aquisgrana, Rettore del Collegio: ?
  • il Vescovo di Horn: ?
  • il Granduca di Norimberga: ?
  • il Granduca dell'Etruria: Lorenzo dei Medici
  • il Duca di Branemark: Griselda di Lancaster
  • il Duca di Vermont: Carlo Orsini
  • il Principe di Volos: ?
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License