Segreti delle Lame, seconda stagione

Note

Butto giù in ordine sparso alcune note preventive (solo i più utili) che ho raccolto nelle mie mail:

- far passare un lasso di tempo sufficiente a imporre cambiamenti radicali all'ambientazione, ove necessario (non troppo, in modo da mantenere dei riferimenti al passato);
- definire alcuni dettagli trascurati - che rendono il mondo delle Lame "reale": province imperiali con carta precisa, e per ciascuna, nomi maschili e femminili, lingua e moneta, bandiera, etc.;
- definire alcune impostazioni generali delle quest: pur tenendo in considerazione i punti fondamentali, a mio parere servono più mostri (mitologici e non) con relativi combattimenti (svolti in precedenza quasi solo contro PNG umani); più classi del personaggio;
- definire meglio (seppure lasciandole nell'ignoto) le aree circostanti l'impero: la cosa più semplice è che ci siano i Mori a Sud (organizzati ad es. in città-stato monarchiche) e i Barbari (gli orientali) a Est, organizzati in clan (ad es. con voci su un altro "imperatore");
- mi piacerebbe vedere un certo avanzamento tecnologico (non necessariamente realistico) a danno della magia, rispetto alla stagione 1; in particolare, ad es., armi da fuoco migliori, aeromobili (qualche prima rudimentale versione di mongolfiere o addirittura zeppelin) con relative regole; e il Nautilus di Leonardo!
- ricordo che da qualche parte che esistono aree dove la "magia" funziona meglio e altre dove non funziona proprio;
- un paio di oggetti magici in più (almeno noti se NON posseduti)…
- più libri (in gioco);
- d20 o g20?
- un nome per l'ambientazione che mettiamo in una sezione dedicata :)

aggiungo un paio di note da bangkok :)

1. per la religione, ho pensato che potremmo utilizzare quella dei romani. deve essere descritta con maggiore dettaglio, ma il pantheon e' quello con Giove Giunone Marte Mercurio Venere Ade (vedere il manuale Dèi e Semidèi) etc. piu' il culto degli spiriti della casa e degli antenati - Lari e Mani e Penati. vedere wikipedia per selezionare gli dei. per ciascun culto indicare le abitudini, l'ora di preghiera, il battesimo del fuoco e le abitudini e gli abiti dei monaci, le offerte di culto, etc. si deve comprendere meglio il ruolo della religione nella societa' - inesistente, forse l'ho gia' scritto :)

2. la magia puo e deve rimanere oscura il piu possibile, per lo meno a titolo di ambientazione, in modo da mantenere il mistero e il fascino della sua esistenza…

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License